Dolcetti di Halloween

pasticcini dal cuore tenero

di Carmela Marinucci

I dolcetti di Halloween conosciuti come “le fave dei morti”, sono dei pasticcini tipici della festa di Ognissanti, dalla forma tonda e un po’ schiacciata, la loro preparazione varia da regione a regione.

Hanno questo nome particolare perché legato ad una leggenda che racconta della visita dei defunti nella notte tra 1° e il 2 novembre, al mondo dei vivi.

Facili da preparare, possono essere conservati facilmente, accompagnare una tazza di tè o essere gustati ogni qual volta si voglia.

Ingredienti: 

  • 200 gr. di mandorle pelate
  • 100 gr zucchero
  • 130 gr. farina
  • 2 uova
  • 20 gr burro
  • scorza grattugiata di un limone
  • zucchero a velo

Procedimento:

Con il mixer tritare le mandorle e metterle da parte.
Grattugiare la scorza del limone.

Sulla spianatoia versare a fontana la farina, aggiungere lo zucchero, le mandorle tritate l’uovo, il burro a pezzetti, la scorza del limone grattugiata ed impastare fino ad ottenere un composto morbido.

Lavorare dei pezzi di pasta per ottenere dei filoncini da tagliare a tocchetti e preparare delle palline che verranno appoggiate sulla teglia ricoperta di carta forno.

Scaldare il forno a 180° e infornare per circa10 minuti.
A cottura terminata, lasciar raffreddare spolverare con lo zucchero a velo e servire. Ecco pronti i dolcetti di Halloween

Buon appetito

Lascia un Commento