Panino fish burger

di Benedetta Giovannetti

Variante del classico hamburger con carne, delicato e gustoso è facilissimo da preparare anche a casa, sia che decidiate di fare il panino voi stessi sia che decidiate di comprare quelli già fatti al supermercato. Il bello di questo piatto è che consente di giocare con la fantasia usando farciture differenti.

Ingredienti per 4 panini:

400 grammi di filetto di salmone (peso da pulito)
30 grammi di pangrattato
1 pizzico di sale
1 pizzico di pepe
Scorsa di limone q.b.
Prezzemolo tritato q.b.
Per il panino
500 grammi di farina manitoba
230 grammi di latte
50 grammi di burro morbido
20 grammi di olio extravergine di oliva
10 grammi di lievito di birra fresco
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di sale

Grattugiate la scorza del limone e mettetela da parte. Prendete un frullatore ed inserire il pesce e gli altri ingredienti, compresa la scorsa del limone grattugiata e frullare fino a quando non saranno amalgamati bene. Poi tirare fuori l’impasto dal boccale e formate un salsicciotto che dividerete in 4 parti uguali.

Prendete un pezzo dell’impasto e con le mani formate una polpetta che schiaccerete fino ad ottenere la forma di un burger. Prendete un pennello in silicone e spennellatelo con poco olio. Ripetete il procedimento con gli altri tre pezzi dell’impasto e poi cuoceteli in una pentola antiaderente pochi minuti per lato.

Per i panini mescolate il latte tiepido con lo zucchero il miele e il panetto di lievito, poi quando sarà tutto sciolto aggiungetelo piano piano nella farina, impastate e per ultimo aggiungete il burro morbido tagliato a tocchetti l’olio ed il sale. Lavorate l’impasto fino ad ottenere un panetto morbido liscio e non appiccicoso che lascerete a lievitare per almeno due ore lontano dalle correnti d’aria.

Trascorse le due ore prendete l’impasto e dividitelo in 8 parti tutte uguali, prendete una teglia ricopritela con carta forno, adagiate le palline coprite con un canovaccio e fate lievitare ancora per due ore.

Trascorso anche questo tempo spennellate con uovo sbattuto e latte e ricoprite con i semi di sesamo, cuocete in forno caldo a 180° statico per 25/30 minuti lasciate raffreddare poi farciteli con il salmone precedentemente preparato e con altre decorazioni a piacere e gustateli.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.