Black Friday 2019: che cosa è, cosa conviene comprare e le offerte da evitare

Il Black Friday 2019 si avvicina: ecco come funziona il giorno di saldi e offerte più atteso dell’anno, con maxi sconti e prezzi imperdibili, dai negozi agli acquisti online.

di Anna Rita Felcini

Quando inizia il Black Friday 2019? La data ufficiale è venerdì 29 novembre, ma in realtà già da alcuni giorni è iniziata la corsa alle occasioni, soprattutto online. Giorni di sconti ai quali si aggiungerà lunedì 2 dicembre il Cyber Monday, la festa dell’hi-tech.

Da dove deriva la tradizione del Black Friday? Letteralmente significa “venerdì nero” ed è il giorno con cui negli Stati Uniti si indica il giorno dopo il Thanksgiving. Formalmente non sarebbe una festività ufficiale ma, dato che il Thanksgiving cade nel quarto giovedì di novembre, le scuole e molte aziende fanno ponte con il weekend successivo. Poiché dicembre è alle porte, inoltre, di fatto il Black Friday segna l’inizio della stagione dello shopping natalizio.

Ormai sempre più spesso le aziende iniziano a partire da lontano, proponendo promozioni ad hoc diversi giorni prima. Quindi lungo tutta la settimana che termina con il Black Friday è possibile approfittare di offerte e sconti proposti su diverse tipologie di prodotti. 

Il Black Friday non riguarda solo l’e-commerce, come accadeva in passato quando gli acquisti erano esclusivamente online e coinvolgevano colossi come Amazon o eBay, ma è diventata un’iniziativa commerciale a 360° che interessa un po’ tutte le tipologie di acquisti e di attività. E non parliamo soltanto di shop che propongono capi di abbigliamento e accessori, ma anche viaggi, servizi e più di recente anche i supermercati sembrano aver ceduto alla tentazione del Black Friday proponendo offerte sugli alimentari.

Ma cosa conviene comprare davvero? Innanzitutto un giro su Amazon è d’obbligo, ma anche gli altri siti delle grandi catene che si occupano di tecnologia ed elettronica sono da controllare.
Gli smartphone si candidano a essere i prodotti più richiesti online, così come televisori o piccoli elettrodomestici, casse stereo, lego, obiettivi fotografici, macchine reflex, videogiochi, smartwatch, fotocamere digitali, notebook e tablet. Non solo.

La corsa all’acquisto riguarda anche capi di abbigliamento (tenete d’occhio i siti Zalando e Yoox), borse e gioielli, profumi, trattamenti di bellezza (e-shop di Sephora) libri, giocattoli. Chi aspetta qualche offerta per viaggiare a prezzi stracciati, può iniziare a guardare i siti di Ryanair, SkyScanner, Volagratis ed eDreams, che hanno già annunciato la loro partecipazione al venerdì nero.

Ma occhio alle offerte non sempre vantaggiose. Analizzando le varie proposte degli ultimi anni in occasione del Black Friday, Altroconsumo ha notato, infatti, che a volte i prezzi non sono così convenienti come sembra. In sostanza, il calcolo dello sconto avrebbe come base il prezzo di listino del prodotto al momento del lancio sul mercato.

Così facendo, secondo quanto evidenziato, è più facile fare ribassi anche del 50% su articoli usciti nei mesi scorsi e che nel corso del tempo hanno subito un inevitabile calo del prezzo. Dunque, massima attenzione soprattutto a tv ed elettrodomestici.

Ovviamente, nella moltitudine di offerte del Black Friday non è semplice orientarsi tra le promozioni e gli sconti proposti, specialmente online. Per questo, è buona cosa puntare gli articoli desiderati, cercarli sia nei negozi virtuali sia in quelli tradizionali confrontando prezzi e offerte, in modo da farsi un’idea precisa sui pro e contro e senza fermarsi al primo sconto visualizzato (che potrebbe a volte risultare un abbaglio), verificando sempre che non si tratti di svendite di magazzino o di merce di bassa qualità.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.