Milano Fashion Week 2019 all’insegna della creatività e della sostenibilità

Ritorna nella metropoli meneghina uno degli appuntamenti più glamour: Milano Fashion Week 2019 anche quest’annodedicata alla moda sostenibile ed etica.

di Anna Rita Felcini

E’ entrata nel vivo la settimana della moda femminile di Milano, uno degli eventi più attesi dell’anno per conoscere sin d’ora quali saranno gli outfitper la bella stagione del prossimo anno. 

Milano Moda Donna Spring/Summer 2020 è tornata, infatti, in città dal 17 al 23 settembre con 58 sfilate, 110 presentazioni e 51 eventi in calendario, per un totale di 170 collezioni e tanti debutti, tra cui quelli di DROMe, BossPeter Pilotto, nonché le più giovani proposte di N°21Philosophy di Lorenzo SerafiniMsgmArthur ArbesserMarco De VincenzoGabriele Colangelo.

Anche quest’anno tema principe delle sfilate sarà la moda sostenibile ed etica, pensando al futuro del Pianeta. E l’appuntamento più mondano sarà proprio la terza edizione del Green Carpet Fashion Awards, che si terrà il 22 settembre al Teatro alla Scala. L’evento celebrerà i traguardi raggiunti in materia di sostenibilità, all’interno della filiera della moda e del lusso. I premi che saranno assegnati rifletteranno, infatti, l’impegno delle case di moda rispetto alle tematiche ambientali, ed anche la loro responsabilità nel preservare l’heritage e l’autenticità dei piccoli produttori.

Quest’anno vogliamo favorire la nascita di un nuovo modo di intendere la moda e tutta la sua filiera produttiva– ha dichiarato in conferenza stampa l’assessore alle Politiche per il Lavoro, Commercio, Moda e Design Cristina Tajani – Filiera che, oggi più che mai, deve essere sostenibile ed etica, nel rispetto dell’ambiente e delle condizioni dei lavoratori”.

La sostenibilità e l’internazionalizzazione sono due valori fondanti di questa edizione di Milano Moda Donna – ha confermato il presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana, Carlo Capasa – Tutti gli attori del sistema si sono impegnati concretamente nel proporre una larga varietà di appuntamenti e iniziative coinvolgendo il pubblico e rendendo protagonista la città”.

Tra i vari marchi che proporranno le proprie creazioni ci sono Chika Kisada, Ultrachic, e le vecchie conoscenze Angel Chen, Bottega Veneta, Daniel Lee. Non mancano ovviamente le firme più apprezzate nel mondo come Armani, Prada, Gucci, Dolce & Gabbana, Etro, Donatella Versace, Fendi, Ferragamo, Blumarine, Alberta Ferretti, Ermanno Scervino, Marni, Bottega Veneta.

Attesissimi, inoltre, tanti vip e le star della musica mondiale così come gli eventi e i party super glamour(solo su invito) che animeranno diverse location e tanti quartieri della città.

La Fashion week potrà essere seguita live su milanomodadonna.it con streaming delle sfilate, video e fotogallery delle collezioni, e sui profili social con aggiornamenti in tempo reale sugli eventi. Video delle sfilate e contenuti speciali saranno trasmessi anche sul maxischermo in corso Vittorio Emanuele, angolo piazza San Babila.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.