Piccole rose per té

Adorabili pasticcini

di Carmen Marinucci

Le giornate scure lentamente si stanno allontanando, lasciando il posto alla luce e al timido calore di questo sole primaverile.

In questo periodo abbiamo bisogno di luce, di primavera, ma anche di più tempo da dedicare a noi stesse, perché allora non invitare delle amiche per sorseggiare una buona tazza di  e chiacchierare sulle ultime avventure di Miss Marple.

Per questa occasione prepariamo anche dei graziosissimi pasticcini a forma di rosellina veloci da realizzare.

Per questa ricetta occorrono:

la buccia di un limone (non trattato) grattugiata

350 gr. di farina 00

100 gr. di zucchero

130 gr. di burro morbido

2 uova

Zucchero a velo q.b.

Procedimento:

Se avete un robot da cucina unite tutti gli ingredienti e lavorate fino ad ottenere un impasto morbido.

Se non lo avete, sulla spianatoia versate la farina a fontana, unite la buccia grattugiata del limone, lo zucchero, le uova, il burro morbido e lavorate fino ad ottenere un impasto morbido.

Ricopriamo la massa ottenuta con della pellicola trasparente e lasciare in frigo per 20 minuti.

Prendere l’impasto, stenderlo e tagliare dei cerchi. 

Sovrapporre 4 dischi arrotolare e tagliare a metà.

Con le dita sistemare delicatamente i petali e poggiare i fiori in pirottini di carta.

Cuocere in forno caldo a 170° per 15/20 minuti fino a doratura.

Lasciar raffreddare e cospargere con zucchero a velo.

Et voilà, ecco pronte le vostre roselline.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.